Ciao!

                              Dopo lunga latitanza eccomi ancora qui,                   per lasciarvi il mio saluto.     Amico,  grazie per la tua pazienza, per il tuo essere speciale, per starmi vicino, per aspettare quando tutti se ne vanno, per asciugare le mie lacrime e per dare un senso alla mia vita!  

Buona Pasqua a tutti

    Pasqua è un segno di pace, è una colomba bianca che nel becco porta l’ulivo, che vola alta nel cielo. Pasqua è l’arcobaleno simbolo del perdono, è la più bella festa che tutti rende liberi. Pasqua è resurrezione, è vita senza fine.            

parole….

      parole… dolcissime parole… sono attratto… come falena accecata dalla loro luce me le scagli contro come dardi luminosi chiudo gli occhi per non vedere ma è musica raggiunge il cuore e lo trafigge…              

Vieni… vieni con me

      Vieni… vieni con me ti voglio far vedere la cima immacolata delle vette che se allunghi una mano puoi toccare stelle nel loro scrigno di velluto Vieni… vieni con me nel blu e profondo mare le mille meraviglie ad ammirare rossi coralli e verdazzurri squali Vieni… vieni con me nelle verdi foreste inesplorate ove occhieggiano rarissime orchidee … Continua a leggere

Buon Natale

      Natale e ‘Ogni Volta Che sorridi A UN Fratello e gli tendi la mano. Natale e ‘Ogni Volta Che rimani in silenzio per ascoltare l’altro. Natale e ‘Ogni Volta Che non ACCETTI Quei Principi Che relegano gli oppressi ai margini della società. Natale e ‘Ogni Volta Che Speri con Quelli che disperano Nella fisica Povertà e spirituale. … Continua a leggere

Fruscio lieve

  Fruscio lieve di foglie cadute da tempo brevi voli nel cielo di scura lavagna cerco fiori nel verde ingiallito dal freddo vana speranza… alzo gli occhi per scorgere altri fiori ma è chiuso il cielo… procedo lentamente il cuore stanco di gelo ascolta i miei passi sul solitario sentiero                     … Continua a leggere

Novembre

  Limpida e chiara giornata di novembre piena di sole… un fresco vento pungente gioca a staccare le ultime foglie al caco le sparpaglia e distende ai suoi piedi multicolore tappeto che contrasta con l’erba del prato ancora verde… guardo i suoi frutti appesi sembrano tanti soli arancioni rammentano i caldi colori usati nei miei primi disegni a scuola… l’odore … Continua a leggere

Fruscio lieve

      Fruscio lieve di foglie cadute da tempo brevi voli nel cielo di scura lavagna cerco fiori nel verde ingiallito dal freddo vana speranza… alzo gli occhi per scorgere altri fiori ma è chiuso il cielo… procedo lentamente il cuore stanco di gelo ascolta i miei passi sul solitario sentiero   dal web          

Quante parole…

            Quante parole… mi parlavi di tante cose ascoltavo attentamente… a volte rispondevo senza che dicessi niente capivo dalle pause che facevi cosa volevi dirmi… sorridevi… mi chiamavi strega era soltanto intesa… mi bastava fissarti negli occhi per sapere cosa tacevi cosa nascondevi… a volte mi fissavi sorridendo era soltanto un bacio che mi stavi chiedendo… … Continua a leggere